Top
blog immagine

30.9.2016: ultimo appuntamento dell’anno con il Fisco italiano.

Archiviati sia le ferie estive che l’ingorgo tributario del 22 Agosto, a Settembre torna il consueto calendario fiscale ad attendere migliaia e migliaia di contribuenti italiani. Sarà infatti utile, onde evitare spiacevoli sanzioni dell’Agenzia delle Entrate, tenere bene a mente i prossimi appuntamenti.

A tal fine suggerisco di prestare attenzione alla Comunicazione del Modello Unico Persone Fisiche 2016, relativo ai redditi dell’anno fiscale 2015, da inviare necessariamente entro il 30.9.2016. Detto Modello può essere presentato solo per via telematica, direttamente dal contribuente o per tramite di un intermediario abilitato. Per la presentazione da parte del contribuente è necessario munirsi anticipatamente degli appositi codici rilasciati dall’Agenzia delle Entrate.

Il 30 settembre si chiude anche la stagione delle presentazioni delle dichiarazioni annuali, ivi compresa la presentazione in via telematica della Dichiarazione Integrativa a favore del contribuente. Tale Dichiarazione Integrativa è lo strumento necessario per correggere eventuali errori od omissioni contenuti nel Modello Unico 2015 o nei Modelli Iva ed Irap 2015 presentati entro il 30 Settembre 2015.

Le scadenze ed adempimenti fiscali sono ormai in numero sempre crescente, senza contare le continue innovazioni legislative che costringono ad un incessante aggiornamento tutti gli operatori del settore. Per tale ragione, oggi più che mai, al fine di evitare inutili sanzioni, è necessario affidarsi a professionisti dinamici e capaci di aggiornare in fretta la propria organizzazione, dotati di conoscenza ed elasticità mentale fondamentali per tenere sotto controllo le vostre dichiarazioni.

Spesso i clienti mi chiedono stratagemmi per pagare meno tasse. Sono convinta che il primo passo per una gestione fiscale economicamente vantaggiosa sia quello di evitare inutili sanzioni. Il guadagno sarà certamente duplice, sia in termini economici che di tranquillità per il contribuente, soprattutto per gli imprenditori.

Contattaci per una consulenza preliminare gratuita

Articoli correlati

Con grande soddisfazione annunciamo che lo Studio Legale Salata, nella persona dell’Avv. Aurelio Salata, è ufficialmente il primo Studio a Roma accreditato come Partner 24Ore Avvocati in materia di Contrattualistica […]

L’Incostituzionalità La Corte Costituzionale, nella seduta del 19.11.2020, ha esaminato le questioni di legittimità riguardanti l’indeducibilità dell’IMU, per il 2012, dalle imposte erariali sui redditi. All’esito, la Corte Costituzionale ha […]

In ambito del Diritto Comunitario sono presenti alcuni istituti di particolare importanza aventi rilevanza processuale, tra i quali rientra il Titolo Esecutivo Europeo.    COSA È IL TITOLO ESECUTIVO EUROPEO […]